Storie La plastica e il suo impatto ambientale negativo di Sarah Dodds

Negli ultimi due anni, anch'io mi sono ritrovata coinvolta nella marea di nuove informazioni e consapevolezza sull'argomento della plastica e sul suo impatto ecologico negativo. È bello vederlo diventare sempre più all'avanguardia delle conversazioni tra i media e la società in generale.

"100,000 mammiferi marini sono anche noti per morire ogni anno, a causa diretta dell'inquinamento da plastica."

Di Sarah DoddsAttraverso il mio lavoro di volontario come responsabile della raccolta fondi per il London Wave Project, ho visto di persona l'impatto che la nostra cultura usa e getta ha causato. Raccogliere pile di immondizia di plastica durante le nostre gite in spiaggia con i bambini ha davvero portato a casa l'entità del problema.

RifiutoAbbiamo appreso che circa 8 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica fuoriescono nell'oceano ogni anno. Penso che fino a quando non coinvolgeremo il pubblico, in particolare le persone che vivono nel centro della città, con l'amore per la natura e per i nostri oceani, avremo difficoltà a convincerli a prendersi davvero cura di loro.

FundraiserQuesto è ciò che stiamo cercando di fare con la nostra raccolta fondi più recente. Speriamo di aumentare la consapevolezza di quanto sia facile accedere alle diverse splendide località acquatiche di Londra, dagli Hampstead Ponds al più recente lago Beckenham aperto. Concesso che fa molto freddo in questo periodo dell'anno ... ma ti fa anche sentire così vivo!

Serie di eventiUn'altra serie di eventi che consiglierei davvero a chiunque sia interessato a proteggere l'oceano (in particolare contro cose come microplastiche / microfibre), sono le sessioni SHiFT sulla plastica oceanica. Questi sono eventi organizzati da Emily Penn, un'ispirata sostenitrice dell'oceano che ha dedicato la sua vita lavorativa alla sensibilizzazione su come possiamo affrontare questi problemi. Questi eventi riuniscono persone di ogni estrazione sociale che hanno una passione per l'oceano.

ScalaL'entità del problema a volte può sembrare travolgente, ma se tutti apportano piccoli cambiamenti, come ad esempio il passaggio dalle posate di plastica a quelle di bambù! Puoi sentire che stai facendo qualcosa di positivo e questo inevitabile cambiamento positivo porta a una maggiore educazione e consapevolezza della situazione.

"Qui al Wave Project speriamo anche di educare i bambini sugli effetti della plastica nell'oceano attraverso le nostre sessioni di educazione sull'oceano".

EducareQui al Wave Project, speriamo anche di educare i bambini sugli effetti della plastica nell'oceano attraverso le nostre sessioni di educazione sull'oceano, oltre a utilizzare la terapia di surf come metodo per affrontare i problemi di salute mentale e sostenere bambini e giovani che stanno affrontare ulteriori sfide.

PartecipaSe desideri essere coinvolto come volontario / o sei anche ispirato a unirti a noi nel nostro viaggio di raccolta fondi per l'acqua fredda, invia un'e-mail a eugenia@waveproject.co.uk, Se desideri diventare Green, Puoi acquistare posate naturali da Qui

Sarah Dodds

Capoufficio / Assistente personale

Filiale di Londra

MAPFRE RE

ARTICOLI cORRELATI

Le persone 30000 stanno diventando ecologiche
@mylittlepanda_uk

Asset 1

Spedizione gratuita nel Regno Unito - Consegna in tutto il mondo

LA SCELTA DELLE PERSONE

a cui importa della Terra.

Spedizione gratuita nel Regno Unito - Consegna in tutto il mondo